DOCCOM
AGENZIA
DI COMUNICAZIONE
A RISORSE ILLIMITATE
WIDESPREAD ONLINE
AGENCY WITH
UNLIMITED RESOURCES
Seguici sui social

info@doc-com.it

Cerca

Quella tra Bologna e Cortina è una storia che lega le due città in maniera indissolubile. Ecco perché la Fondazione Cortina 2021 ha eletto la città felsinea a prima tappa del suo road show. Nelle prestigiose sale del Circolo della Caccia di Bologna si sono alternate le voci della Fondazione Cortina 2021, in una coinvolgente narrazione dei futuri eventi sportivi: le Finali di Coppa del Mondo di sci alpino, i Mondiali di sci alpino 2021, e le Olimpiadi 2026. Al talk – moderato da Beppe Boni, condirettore del Resto del Carlino e membro del Comitato Media per i Mondiali 2021 – sono intervenuti Valerio Giacobbi, AD Fondazione Cortina 2021, Kristian Ghedina, Ambassador Fondazione Cortina 2021 e Lorenzo Tardini, Responsabile Marketing Cortina 2021. Momento di grande emozione è stata la cerimonia di consegna dei riconoscimenti ai Cortina Special Friends, cittadini bolognesi che si sono distinti per meriti lavorativi sul territorio ampezzano. Paolo Gualandi, imprenditore bolognese, che ha investito energia, passione e ingenti risorse economiche nell’Hotel Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa; Luigi Frizzierio, primario medicina interna dal 72 all’81 dell’ospedale Codivilla di Cortina ; Corrado Stanzani, ispettore della Polizia municipale e figura iconica di Cortina; e ancora Ettore Sansavini, imprenditore illuminato nel campo sanitario; Doranna Melegari, presidente Panathlon Bononia, e membro della rappresentativa della Fisi da dieci anni; e infine Flavio Roda, presidente Federazione Italiana Sport Invernali, bolognese di nascita, cortinese d’adozione.

error: Il contenuto è protetto.