DOCCOM
AGENZIA
DI COMUNICAZIONE
A RISORSE ILLIMITATE
WIDESPREAD ONLINE
AGENCY WITH
UNLIMITED RESOURCES
Seguici sui social

info@doc-com.it

Cerca

DOC-COM Agenzia di comunicazione
  -  Arte   -  Ericailcane a Mantova, uno sguardo inedito sulla produzione dell’artista

È stata la mostra “Carte disegnate”, con opere dell’artista Ericailcane, ad aprire l’autunno dell’arte mantovana sabato 10 ottobre alla Casa del Rigoletto. Aperto al pubblico fino al 2 novembre, il progetto è a cura di Andrea Losavio, coordinato da Caravan SetUp, realizzato in collaborazione con D406 Galleria d’arte contemporanea di Modena, con il patrocinio del Comune di Mantova. L’iniziativa, inoltre, è parte della cooperazione tra il Comune di Mantova e il Comune di Ravenna per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile con il progetto “Virgilio e Dante 4.0: nuove strade, antichi maestri”, promosso da Anci e Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Bando SINERGIE.

L’esposizione offre uno sguardo inedito sulla produzione di Ericailcane, noto artista italiano, attivo nel campo dell’arte urbana e dell’illustrazione. La mostra è pensata per creare un continuum fra il quartiere Lunetta e il centro città, attraverso un’indagine sul percorso artistico di Ericailcane, continuando a perseguire gli obiettivi del festival Without Frontiers. L’artista aveva preso parte al festival nel 2018, realizzando insieme a Bastardilla un’opera dedicata alla violenza dell’uomo sulla donna. Dall’opera realizzata nel quartiere di Lunetta saremo catapultati all’interno dell’universo immaginato da Ericailcane, popolato dai suoi caratteristici e distintivi personaggi zoomorfi.

L’esposizione ospiterà una parte di opere provenienti da “Potente di fuoco e altri disegni”; “Giudizio Universale”, lavoro composto da 4 carte in bianco e nero per un disegno di grandi dimensioni cm 100×140 elaborato e complesso, ricco di figure e riferimenti alla drammatica attualità; carte di medio/grandi dimensioni create alcuni anni fa per la mostra al Museo Nazionale di Bogotà, nonché una serie inedita di disegni a china in bianco e nero che completano l’esposizione, insieme al disegno originale che è stato riprodotto con stampa serigrafica sulla tavola da skateboard realizzata in serie da Bonobolabo di Ravenna.

error: Il contenuto è protetto.