DOCCOM
AGENZIA
DI COMUNICAZIONE
A RISORSE ILLIMITATE
WIDESPREAD ONLINE
AGENCY WITH
UNLIMITED RESOURCES
Seguici sui social

info@doc-com.it

Cerca

Musica
  -  Musica

KeepOn Live, l’associazione di categoria dei Live Club e Festival italiani, presenta una relazione che esamina i dati relativi alla situazione economica e lavorativa del settore a seguito delle misure restrittive messe in campo a causa dell’emergenza COVID-19, a partire dal 21 febbraio 2020. Un mercato che fornisce lavoro a circa 30mila professionisti assunti direttamente e a oltre 200mila professionisti assunti indirettamente. Dallo studio

Otto concerti, dal 24 luglio al 12 settembre 2020, che toccano altrettante incantevoli località della provincia di Alessandria. Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con Echos – I Luoghi e la Musica, rassegna musicale che trasforma le chiese, i chiostri e le pievi dell’alessandrino in luoghi di relazioni e creazione, palcoscenici aperti alle sorprese della musica. Organizzata dall’Associazione Musicale Ondasonora con la direzione artistica di Sergio Marchegiani, la

Musica, stelle e sacchi a pelo. Ecco gli ingredienti fondamentali di Sleep Concert, format itinerante che da cinque anni propone un evento unico che esplora una diversa percezione del suono, attraverso l’ascolto profondo, permettendo al pubblico di goderne al meglio, nella posizione che porta al sogno. L’appuntamento è per venerdì 26 giugno 2020 presso il Podere Selva Capuzza di Desenzano del Garda (BS). Dalle 22 alle 2 di notte gli artisti Luca

Post Covid-19 tutta Italia è ai blocchi di partenza, pronta a correre per riguadagnare il terreno perduto. Ma ci si trova davanti a un paesaggio sociale ed economico irriconoscibile. Con la pandemia il mondo è cambiato, i vecchi punti di riferimento quasi non valgono più. Ecco perché DOC-COM ha deciso di lanciare “Tempo di Rinascita - Scenari, Idee, Progettualità”, un palinsesto di conferenze digitali per un confronto a più voci

Auser Musici festeggia 10 anni di opera barocca con un nuovo format social È iniziato giovedì scorso con Le disgrazie d’Amore di Antonio Cesti (1667) Il Gran Teatro del Mondo, format social ideato e prodotto da Auser Musici, in collaborazione con Fondazione Teatro di Pisa. Un appuntamento settimanale – ogni giovedì alle 18.30 in diretta sulla pagina Facebook ufficiale di Auser Musici – dedicato a un titolo che l’ensemble toscano, diretto

Si intitola “SHARE THE WORLD”, l’album di esordio di Alessandro Martire, giovane pianista, compositore e imprenditore comasco, annoverato tra i migliori artisti contemporanei del suo genere. Il disco, in uscita per Carosello Records, sarà disponibile in streaming e nei digital store il 10 aprile 2020. Atmosfere oniriche, a metà strada tra composizioni classiche ricche di suggestioni cinematografiche e ballad pop, costituiscono il fil rouge dell’album, anticipato dal singolo

È dalle forme indefinite che nasce una nuova idea. È così che inizia la vita di Maieutica Dischi, un’etichetta che promuove solo musica fatta da donne, come un’enorme pancia che partorisce amore. L’ho chiamata Maieutica perché trae spunto dalla filosofia: l’arte di tirar fuori la verità da dentro, non di imporre il proprio pensiero. Che sia questo momento di incertezza la strada giusta

In seguito alle misure adottate per affrontare la diffusione del Coronavirus in Italia, è in costante aumento la cancellazione di spettacoli ed eventi culturali su tutto il territorio nazionale, con una perdita d’introiti irrecuperabili nel tempo e senza nessun tipo di copertura, accesso al credito o dilazione di pagamenti. Solo nel settore dello spettacolo dal vivo, Assomusica ha valutato almeno 10,5 milioni di minori entrate

Esce per Da Vinci Classics "L’Enchantement Retrouvé", il secondo album della pianista Ingrid Carbone, nuova tappa nell’esplorazione dei grandi autori romantici. Un toccante racconto in musica che si dirama negli incanti delle pagine pianistiche di Franz Schubert. Dopo aver indagato il repertorio sacro di Franz Liszt, l’artista prosegue il viaggio nella musica romantica affrontando la scrittura schubertiana. In un percorso nella maturità creativa

Sarà uno spettacolo che non passerà inosservato. Iconoclasta, poetico, provocatorio, erotico, sbruffone in parrucca rosa, il nuovo Don Giovanni che venerdì 24 gennaio (replica domenica 26) debutta al Teatro Verdi di Pisa con la direzione di Erina Yashima e la regia di Cristina Pezzoli. Dopo L’Empio punito di Melani, osannato dalla critica, il direttore artistico Stefano Vizioli sfida la città con uno spettacolo inedito, difficile, accurato e provocatorio,

error: Il contenuto è protetto.